giovedì 2 Aprile
Alessandria
12.1°C

L’Acf Alessandria mostra i denti, Il Real Meda vince nel finale.

L’Acf Alessandria mostra i denti, Il Real Meda vince nel finale.

Prestazione mostruosa delle grigie, contro una big del campionato mostrano di che pasta sono fatte. La partita disputata oggi dev’essere un trampolino di lancio per le prestazioni future, nonostante la sconfitta possono giocarsela con tutte.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

L’Acf Alessandria si presenta a Meda con tutti gli sfavori del pronostico ma basta un guizzo lampante di testa di Martina Luison, su punizione, per rimettere tutto in discussione. Statistica molto inconsueta per l’atleta grigia, 4 gol segnati su 4 palloni inattivi, tre punizioni e un colpo di testa da palla inattiva.
Primo tempo d’affanno per le medine che si sono trovate difronte una squadra di puro cuore e anima. E’ per poco, davvero poco, non portavano a casa i tre punti. Ma purtroppo le favole prima o poi finiscono e nel secondo tempo le alessandrine vengono sopraffatte dalla stanchezza che negli ultimi trenta minuti porterà le ragazze del Real Meda al pareggio e poi alla vittoria, a meno quindici dalla fine. La partita di oggi ha dimostrato che possono farcela, basta scendere in campo con la testa giusta
ACF ALESSANDRIA: (4-4-2) Vassallo, Mensi, Luison, Zanarotto, Orlandi, Colombaro, Pironti, Barbesino, Tascheri, Bergaglia, Garavelli. A disposizione: Fara, Viotta, Briglia. Allenatore: Barbesino Luca

Fonte: Acf Alessandria