sabato 22 Febbraio
Alessandria
7.5°C

De Lio: “Cerchiamo di fare il meglio delle nostre possibilità”

De Lio: “Cerchiamo di fare il meglio delle nostre possibilità”

A pochi giorni dalla ripresa della stagione agonistica, sabato alle ore 15.00 la sfida casalinga al Torino Fc., il tecnico dell’Acf Alessandria, Under 19, Michelangelo De Lio ha raccontato il momento della squadra al sito ufficiale della società.

Continua a leggere l'articolo dopo il banner

De Lio, dopo un periodo di sosta riprende il campionato, sabato contro il Torino Fc: come arriva la squadra a questo impegno?
Si riparte dopo una lunga sosta in cui sono arrivate, ad integrare il nostro gruppo, un pò ristretto, tre ragazze: tre nuovi acquisti. Una calciatrice già la conoscevamo, le altre due atlete si sono calate nella realtà dell’Acf molto bene. Le impressioni che ho ricavato sono buone, anche per coloro che facevano già parte del gruppo. Abbiamo lavorato bene e sabato abbiamo un bell’impegno.
Quali sono le sensazioni del mister?
Le mie sensazioni sono buone. Poi, ovviamente, vedremo sabato come andrà al cospetto di un avversario forte, importante, composto da ragazze che ritengo essere di categoria superiore. Cerchiamo di fare il meglio delle nostre possibilità.
Il gruppo sarà al completo?
Abbiamo qualche defezione. Ho saputo oggi che due ragazze sono un pò malconce, causa influenza: vediamo e aspettiamo.
Durante la sosta l’allenatore su quale aspetto ha lavorato maggiormente?
L’amalgama del gruppo. Coloro che hanno disputato il girone di andata avevano il morale basso per via del girone che è stato fatto un pò cosi. E poi la tecnica.
Sabato, visto anche la caratura dell’avversario, sarebbe bello avere tifo per l’Acf.
Assolutamente si. Speriamo che, oltre ai genitori, ci sia qualche altro supporter che ci venga a sostenere al campo di via Giovanni Falcone alle ore 15.00. Qualcuno in più ci sarà perché una calciatrice, Marika, proprio sabato compie diciotto anni. Speriamo che si faccia e che facciano le ragazze un buon regalo quanto meno nel contenere il risultato e poi si festeggia. Qualcuno in più ci sarà sicuramente.